Tecnologie dell`istruzione e dell`apprendimento

Il corso prende in esame la comunicazione educativo-didattica intesa come quella forma di comunicazione che individua il suo obiettivo principale nella trasmissione di conoscenze e competenze definite, programmate e valutabili. Il percorso di studio analizza il processo che ha condotto la comunicazione educativa tradizionale a trasformarsi nella cosiddetta comunicazione “mediatizzata”, portando all’utilizzo nella scuola di una pluralità di linguaggi e di media per conseguire distinti obiettivi formativi. Se utilizzate a questo scopo, le tecnologie audiovisive e informatiche diventano quindi tecnologie educative. Di alcune di queste vengono analizzate le principali caratteristiche tecniche, i linguaggi, nonché le valenze psicopedagogiche e verrà valutata la loro funzione nei processi e nei sistemi formativi.

Bibliografia di riferimento:

  • De Piano A., Rizzati P., Tecnologie della comunicazione educativa: introduzione alla problematica, Ferrara,  Tecom project, 1997
  • Calvani A., I nuovi media nella scuola. Perché, come, quando avvalersene, Roma, Carocci, 1999
  • Talamo A., Apprendere con le nuove tecnologie, La Nuova Italia, 1998
  • Lastrucci E., Progettare, programmare e valutare l’attività formativa, Anicia, 2000