Tecnologie audiovisive

LABORATORIO full immersion

Il corso approfondisce da un punto di vista teorico-pratico gli aspetti legati alle metodologie di progettazione e realizzazione audiovisiva. Realizzare audiovisivi per i diversi media (cinema, televisione, video ecc.) significa possedere competenze epressivo-comunicative, tecnologiche ed economico-manageriali:

• le competenze espressivo-comunicative riguardano la conoscenza delle tecniche di scrittura e di regia nei diversi settori e ambiti applicativi
• le competenze tecnologiche riguardano la conoscenza delle tecniche di ripresa, montaggio, effetti speciali e computer grafica
• le competenze economico manageriale riguardano il reperimento delle risorse finanziarie (sulla base di un budget e un preventivo di spesa) e la gestione delle stesse

Questi aspetti relativi all’intero ciclo di produzione di un audiovisivo vengono trattati nel testo previsto in bibliografia e sono propedeutici all’attività pratica di laboratorio. Nel laboratorio che inizia con una prova di verifica sulle suddette tematiche saranno approfonditi in modo particolare le tematiche riguardanti la metodologia di costruzione dell’inquadratura (tecniche di regia e riprese).

Obiettivi del laboratorio

1. conoscere l’intero ciclo produttivo di un audiovisivo
2. conoscere il funzionamento di una telecamera digitale
3. conoscere le principali caratteristiche delle telecamere
4. saper realizzare delle semplici riprese video
5. saper utilizzare i microfoni per la registrazione audio
6. saper realizzare un’intervista
7. mettere in pratica i principi base della regia
8. comprendere il rapporto tra regia e montaggio
9. comprendere il rapporto esistente tra inquadratura/sceneggiatura e inquadratura/montaggio
10. saper costruire un’inquadratura in funzione di precisi obiettivi comunicativi

Bibliografia di riferimento:

  • Ganino G., Dal cinema ai nuovi media. Metodi e pratiche di realizzazione audiovisiva, Ferrara, Tecom Project, 2005
  • Materiali didattici forniti dal docente Giovanni Ganino
Annunci