Diritto della comunicazione elettronica

Dipartimento di Diritto Pubblico e Processuale – Università degli Studi di Genova

Insegnamento integrato composto di due moduli, il primo con l’obiettivo di analisi delle implicazioni giuridiche legate all’utilizzo delle reti, il secondo con l’obiettivo di approfondimento delle implicazioni giuridiche derivanti dall’utilizzo dei nuovi media.

Modulo I: “Internet

mutuato dal Modulo II “Diritto dell’internet” dell’insegnamento di “Diritto pubblico dell’informazione e delle reti” del Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza, presso la sede di Genova,

è specificamente dedicato al diritto dell’internet, secondo la seguente griglia:

  • introduzione (origini e sviluppo di Internet; la struttura e il governo della Rete; i soggetti; le
    applicazioni)
  • internet e le libertà personali.
  • internet e pubblica amministrazione
  • internet e la tutela della privacy
  • internet e la proprietà intellettuale e industriale
  • il commercio elettronico
  • il telelavoro
  • internet e responsabilità civile
  • internet e diritto penale (aspetti generali della criminalità informatica; i reati telematici; aspetti
    processuali)
  • internet e i conflitti nel “cyberspazio”

Modulo II: “Nuovi Media
Insegnamento che ha come obiettivo quello di approfondire le implicazioni giuridiche derivanti dall’utilizzo dei nuovi media, con particolare riferimento alla libertà informatica, alla tutela dei dati personali, al documento informatico (pubblico e privato) e alla firma digitale, alla contrattazione per via elettronica nel quadro del commercio elettronico, alla tutela della proprietà intellettuale ed industriale, alla contrattualistica relativa a beni e servizi informatici ed alla responsabilità contrattuale ed extracontrattuale.

Bibliografia di riferimento:

  • Materiale didattico fornito dal docente (Prof. Pasquale Costanzo), finalizzato allo sviluppo di una tesina in ambito giuridico-informatico con successiva esposizione orale